Milano 22 Gennaio 2020

AGILE for
MANAGEMENT
Forum

Milano 22-1-2020

Notizie

NEWS

Agilità, Super Pippo e la nocciolina

Antonio Fortuna, responsabile Organizzazione e Sistemi informativi e Head of Transformation presso Banca Sella, sarà il quinto speaker del Forum.
Nel suo talk, incentrato intorno al principio del manifesto “Fondiamo i progetti su individui motivati. Diamo loro l’ambiente e il supporto di cui hanno bisogno e confidiamo nella loro capacità di portare il lavoro a termine”, Antonio ci racconterà il percorso di Banca Sella verso l’agilità dal punto di vista di chi, questa nocciolina, spera di averla trovata.

Intervista

Tra trappole da evitare e la libertà di fare errori: quando fare agile è bello e fattibile

Antonella Indelicato, Responsabile Process and Lean Management presso Credem Banca

Agile Reloaded - Oggi intervistiamo Antonella che è Responsabile Process and Lean Management presso Credem Banca. Per prima cosa vorrei chiedere ad Antonella di presentarsi.
Antonella - Ciao, sono Antonella, mamma di Alessia e Andrea e moglie di Alessandro (la famiglia delle "A", non è un caso). Dopo essere cresciuta in una ridente cittadina pugliese, a 18 anni ho salutato la famiglia e con la valigia di cartone sono emigrata al "Nord" dove mi sono laureata in Economia Aziendale. Ci ho messo poco, troppo poco: a 22 anni ho cominciato a lavorare in banca e, dopo quasi 20 anni, sono ancora qua. Ho fatto tanti mestieri e mi considero un "turista in banca": dal Marketing come Product e Segment Manager, al Commerciale come Area Manager, all'HR come Responsabile della Formazione; ora eccomi in Organizzazione.

Agile Reloaded - Adesso di cosa ti occupi nello specifico nella tua azienda?
Antonella - Beh, di un bel po' di roba. Attualmente sono a capo dell'Ufficio Process and Lean Management e del nostro neonato Automation Center (di cui vi racconterò meglio il 22). L'obiettivo del mio team è individuare i processi meno efficienti ed efficaci (in ottica di livello di servizio registrato da Rete di Vendita e Cliente Finale) e provare a sistemarli. Di recente abbiamo individuato i "Credem Design Principles" che fanno da linee guida nel ridisegno dei processi.
Posso dire che, pur essendo molto bravi a reingegnerizzare i processi facendoci ispirare dalla Lean, senza il nostro IT,non siamo niente. Abbiamo infatti sempre bisogno della parte tecnologica per scaricare a terra i risultati del ns lavoro. Ed è anche per questo che è nato l'Automation center, un veicolo "rapido" per provare a scaricare a terra rapidamente efficienza sui processi.

Agile Reloaded - All'evento di Gennaio sarai fra gli speaker del forum. Di cosa ci parlerai?
Antonella - Vi parlerò di ACE, che non è un succo di frutta, ma è l'acronimo del nostro Automation Center: è un team "liquido" composto da diverse competenze che si occupa di automatizzare processi inefficienti e destrutturati tramite Robots e Workflow. ACE è un incubatore di sperimentazioni: dall'Agile al modello organizzativo; tutti ingredienti che abbiamo dovuto velocemente amalgamare e che oggi sono un bell'esempio, in azienda, di Innovazione e di "fare diversamente"

Agile Reloaded - Un'ultima breve considerazione: cosa si porteranno a casa i partecipanti? secondo te perché dovrebbero ascoltare il tuo intervento?
Antonella - Perchè li metterò in guardia sulle "trappole" e sugli errori da non commettere, dandogli anche la tranquillità che potranno muoversi in un ambito dove è difficile che si commettano errori "mortali". Capiranno che lavorare con le metodologie agili è bello e che è fattibile. E non vedranno l'ora di sperimentarlo.....

NEWS

Arrivato il talk di Alberto Teofilo di Cattolica Assicurazioni

l programma dell'Agile for Management Forum si sta delineando. Dopo EnelX, Vodafone, Credem, oggi abbiamo la conferma di Alberto Teofilo di Cattolica Assicurazioni e che ci presenterà il talk "Storia di persone diventate agili pianificando poco, comunicando molto e divertendosi di più".

L'Agile for Management Forum è un evento di una giornata in cui alcuni dei principali protagonisti della scena industriale italiana porteranno le loro testimonianze sulla trasformazione Agile all’interno delle loro organizzazioni.
Quali le sfide e i risultati, i cambiamenti sui ruoli e sui processi.